Pareti divisorie in cartongesso soggiorno

Amate l’open space, così attuali, ma vi rendete conto che forse non fa proprio per le vostre esigenze, magari perché non sempre avete tempo e voglia di tenere la vostra cucina linda e pinta? Allora potreste optare per delle pareti divisorie in cartongesso tra soggiorno e cucina.

Questa soluzione per appartamenti non solo vi consentirà di soddisfare la necessità di creare una piccola schermatura senza troppo sacrificare il concetto di spazio aperto, ma anche di giocare con gli accessori, perché sulle pareti divisorie in cartongesso tra soggiorno e cucina potrete anche appendere un quadro, uno schermo LCD o, se realizzate con delle nicchie, anche dei libri e dei gingilli in modo da essere sfruttate come libreria.

Ancor di più perché, grazie alla versatilità e alla trasformabilità del materiale di cui sono composte, le pareti divisorie in cartongesso possono facilmente adattarsi a tutti gli ambienti domestici, da quelli classici a quelli moderni e originali. E tutto questo con un prezzo al mq davvero ragionevole. Se poi temete che innalzare delle pareti divisorie in cartongesso in soggiorno sottragga luminosità ai vostri ambienti, provate ad optare per l’effetto colonna, con micro pareti di cartongesso allineate a definire il confine tra il soggiorno e la cucina. Guardate la nostra gallery di lavori in cartongesso per prendere spunto.

parete divisoria soggiorno foto

Pareti divisorie in cartongesso soggiorno foto

Oppure potreste alzare una parete divisoria in cartongesso a mezza altezza tra la cucina e l’angolo del pranzo, in modo tale da servire come passavivande tra i due ambienti, senza che la visuale venga azzerata, e consentendovi ancora magari di cucinare e tenere d’occhio i bambini mentre giocano in salotto.

Ma le pareti divisorie in cartongesso in soggiorno possono consentirvi pure di ricavare uno spazio da allestire ad ufficio, utilizzando magari l’angolo tra due pareti perimetrali e dovendo quindi innalzare solo altre due pareti di chiusura in cartongesso (o addirittura una, se vorrete adibire a studio, ad esempio tutta la parte finale di un grosso soggiorno di forma rettangolare). Solo due accorgimenti: fate in modo che lo spazio designato per l’ufficio abbia una finestra (oppure create un punto di aria e luce nelle pareti in cartongesso che creerete), e optate per dei pannelli in cartongesso fonoassorbenti, in modo da rendere lo spazio che andrete a creare acusticamente adatto alle esigenze.

Per ulteriori info, o per richiere un preventivo sui lavori, potete chiamarci direttamente al 328/5441598.

Sconto 10%

Preventivo cartongesso Online

Offerte lavori in cartongesso

Offerte cartongesso Milano